STAFFETTE ALIMENTARI PARTIGIANE

La spesa a casa per chi casa non ha Come associazione YaBasta Bologna, Làbas e TPO avviamo la campagna di crowdfunding STAFFETTE ALIMENTARI PARTIGIANE sulla piattaforma produzionidalbasso. per raccogliere fondi da destinare all'acquisto di cibo e generi di prima necessità igienico-sanitaria che abbiamo già cominciato a distribuire alle persone senza fissa dimora percorrendo in bici le strade di Bologna.  Foto di Max Cavallari Viviamo un momento … Leggi tutto STAFFETTE ALIMENTARI PARTIGIANE

RESISTENZE IN QUARANTENA

COSTRUIAMO ASSIEME UNA RUBRICA PARTIGIANA ILLUSTRATA! “Resistenze in Quarantena” vuole essere un piccolo megafono per chi, in questo momento difficile, sente di non aver voce pur avendo più di una cosa da dire. Infatti la solitudine, le difficoltà economiche, l’impossibilità di coltivare relazioni sociali, problemi come la mancanza di una casa degna in cui vivere … Leggi tutto RESISTENZE IN QUARANTENA

SPORTELLO LAVORO: SOSPENSIONE TEMPORANEA DELLE ATTIVITÀ

MA NON TI LASCIAMO SOL@ Lo Sportello Ricerca & Orientamento Lavoro chiude temporaneamente al pubblico ma non lascia sol@ nessun@!+++Mandaci una mail o scrivici su WhatsApp per fissare un colloquio telefonico o via Skype+++ Come attiviste e attivisti, operatrici e operatori volontar*, attivi nel cercare quotidianamente di rompere i muri dell'isolamento, ci siamo chiesti, in … Leggi tutto SPORTELLO LAVORO: SOSPENSIONE TEMPORANEA DELLE ATTIVITÀ

Scuola d’italiano Nèwen: lezioni on-line

+++ VERSION FRANÇAISE CI-DESSOUS ++++++ ENGLISH VERSION BELOW +++ 📢🔴 La Scuola di Italiano Newèn ha già da una settimana SOSPESO LE LEZIONI a causa dell’emergenza sanitaria in corso. ‼️Newèn è uno spazio di parola, di partecipazione attiva, di azione critica. Uno spazio aperto ed orizzontale, che non vuole lasciare indietro nessun*. In questo momento, in … Leggi tutto Scuola d’italiano Nèwen: lezioni on-line

Blocchiamo l’espansione dell’Aeroporto – assemblea pubblica

VOLARE MENO, VIVERE MEGLIO! ✈️ Proposta per una campagna di azione per bloccare la crescita dell'Aeroporto Marconi 📉 *Il testo che condividiamo vuole essere una traccia per una discussione cittadina, pubblica ed aperta contro la crescita dannosa e senza controllo dell'aeroporto Marconi, alla quale invitiamo tutt@ i/le cittadin@, i comitati ed i movimenti urbani attivi … Leggi tutto Blocchiamo l’espansione dell’Aeroporto – assemblea pubblica

DALLA DELEGAZIONE DI YABASTA! BOLOGNA

SANTIAGO DEL CHILE Dal 3 gennaio una delegazione di Ya Basta! Bologna si trova in Cile per seguire e raccontare quello che sta succedendo nelle vie della Capitale e non solo.  Qui l'articolo con tutti i contributi:  3 gennaio 2020 - 1° CONTRIBUTO DALLA DELEGAZIONE Ci troviamo a Santiago del Chile per meglio comprendere il … Leggi tutto DALLA DELEGAZIONE DI YABASTA! BOLOGNA

🇭🇰Làbas ad Hong Kong per seguire le mobilitazioni🇭🇰

Due attivisti dell'associazione YaBasta! Bologna e del nostro collettivo sono ad Hong Kong per cercare di capire, direttamente sul campo, lo straordinario movimento che sta scuotendo gli equilibri politici (e geo-politici) in Cina e nel Mondo. Di seguito pubblichiamo i contributi video che ci stanno arrivando in queste ore. L'articolo è in aggiornamento..stay tuned!

La censura di Facebook aiuta la guerra di Erdoğan

Nella mattinata di oggi Facebook ha oscurato le pagine di Làbas (e ha reso inutilizzabile anche "Làbas 2") e del centro sociale Tpo (nuove pagine: Làbas e Tpo 2) a causa dei contenuti pubblicati a sostegno della Rivoluzione del Rojava e del popolo curdo contro la guerra della Turchia di Erdogan. In queste ore molte … Leggi tutto La censura di Facebook aiuta la guerra di Erdoğan

Fanno il deserto e lo chiamano sviluppo.

In questi giorni Bologna si ritrova a vivere immersa nella cappa di Pm10 e vengono lanciate le misure emergenziali per ridurre l’inquinamento. Ci dicono che riducendo il traffico veicolare migliorerà la qualità dell’aria e che potremo tornare a respirare con più tranquillità. Quello che non ci dicono è che non è un’emergenza ma la normalità, … Leggi tutto Fanno il deserto e lo chiamano sviluppo.